Silicio

De Pellegrin - De Santis - Dioli - Hasegawa - Olivieri

Dal 12.07.2012 al 21.08.2012

SILICIO /le forme non permangono è, in sostanza, un percorso lungo l’opera di cinque artisti – DE PELLEGRIN/ DE SANTIS/ DIOLI/ HASEGAWA/ OLIVIERI – che conduce il visitatore a porsi molte domande sull’ambizione costruttiva dell’uomo. Il silicio è il secondo elemento più comune della crosta terrestre, ed è stato qui preso a simbolo dell’inesauribilità della materia cui l’uomo può attingere nella sua frenesia di azione ed edificazione. L’esibizione accomuna nel proprio percorso sia un’arte informale sia opere di figurazione, quasi a suggerire il dubbio che tale suddivisione abbia poca ragione d’essere, essendo ben più sostanziale, nell’uomo che fa, che fabbrica, che crea, una comune illusione di governare con le proprie mani e il proprio pensiero quell’incommensurabile quantità di materia che è il mondo.

Una mostra sicuramente connotata da una semplicità quasi religiosa dell’apparato e da un suggestivo superamento di categorie artistiche fin qui credute, se non veritiere, utili.


Testo critico e curatela: Jakob Shalmaneser
Allestimento: Arch. Carlo Scagnelli
Coordinamento: Lorenza Berzieri