QUADRI DA UN MONDO PERDUTO

Erminio ed Eugenio Manzotti , Gianni Croce

Dal 06.06.2013 al 04.07.2013

Gli uomini - e  i loro sguardi - sono più importanti delle opere d’arte alle quali questi sguardi sono rivolti.
Mal fotografati, appoggiati in fretta al primo supporto che li sostenesse, liberati dal dogma geometrico dell’angolo retto, i quadri eternati in queste antiche immagini scelte nei Fondi Manzotti e Croce del Museo per la fotografia e la comunicazione visiva di Piacenza cessano di essere quegli assoluti estetici che siamo soliti trovare nei cataloghi, e divengono pretesti per pensare a coloro che li tolsero dai muri, che li portarono in un cortile o in un corridoio, che stettero a guardare con curiosità ed ironia il fotografo, là a trafficare dietro il suo apparecchio nato per fermare il tempo.