MAITI (Maria Teresa Invernizzi) | STANDART CLIPS

Dal 05.05.2018 al 03.06.2018

Presentazione di Giovanni Chiara

 

In mostra gli ultimi lavori della scultrice Maiti (Maria Teresa Invernizzi): una serie di sculture “da parete” che, con una linearità ora filiforme e ora leggermente più corposa, testimoniano la mediazione visiva con la terza dimensione tramite spessori che paiono tratti grafici, e si offrono all’armonia del fluire delle linee. Dal tondino di ferro alle fascette per materiale elettrico, si concretizza un percorso artistico raffinato e originale: il mostrarsi di primo acchito come rappresentazione criptica, viene decodificato attraverso il riconoscimento di soggetti propri di una sfera di conoscenza affettiva. Incontriamo così tuffatori perduti nel nulla di un elemento da scoprire, ai quali si affiancano le anatomie umane tronche che sanno di reperto, vene e arterie a incrociarsi nell’essenza della scorrevolezza delle forme, fino alle anatomie equine, teste e non solo, tracciate come fossero schizzi veloci, eppure corpose di sostanza forte.